Vai ai contenuti

Menu principale:

Comunicati stampa

Rassegna stampa





////////////////////////////////////////////////////

\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

//////////////


COMUNICATO STAMPA

Le lingue e le culture delle migrazioni
la lingua wolof  e la lingua Bambara

Sabato 21 aprile 2018, alle ore 10,00, presso la Sede della Associazione culturale Alfabeto del Mondo in via Alghero 13, si terrà un seminario gratuito sulle lingue e le culture della migrazione. Mohamed Chidid Gaye mediatore interculturale ed interprete, Vice Presidente di Alfabeto del Mondo, parlerà della lingue wolof e bambara e della cultura africana. Il seminario ha l'obiettivo di far conoscere la cultura e la comunicazione di base per il mediatore interculturale e la particolarità della cultura dei paesi in cui si parlano la lingua Wolof: il Gambia, Guinea-Bissau, Senegal, Mali e Mauritania. La lingua Bambara è parlata in Mali, uno dei paesi maggiormente interessati al fenomeno immigrazione in Italia.
Gli obbiettivi dell'azione formativa sono l'acquisizione delle competenze tecniche necessarie alla elaborazione di strategie di accoglienza e compresi i casi di persone sottoposte a provvedimenti da parte dell'Autoritá Giudiziaria.
Questa figura professionale è sempre più attuale e richiesta e l'Associazione Culturale Alfabeto del Mondo è autorizzata ad erogare questo tipo di formazione dal Ministero del Lavoro ed Immigrazione (decreto 735/2011/CA).
Il corso è rivolto a persone che svolgono o intendono svolgere attività di mediazione linguistica in ambito istituzionale e nei servizi pubblici e offre, a chi possiede già le competenze linguistiche, un percorso formativo professionalizzante.

Nell'ambito del progetto AMI (Assistenza e Mediazione Interculturale), parzialmente finanziato dalla Fondazione di Sardegna, la partecipazione è gratuita per i mediatori interculturali, il personale degli Enti con i quali è in atto un protocollo di collaborazione e per le persone socialmente svantaggiate segnalate dai servizi sociali.

Per informazioni: www.mediazioneinterculturale.eu  www.alfabetodelmondo.it; email a info@alfabetodelmondo.it; telefono  331285472

Si allega la locandina.

Cagliari, 15 aprile 2018

Ufficio Stampa di Alfabeto del Mondo


////////////////////////////////////////////////////////////////////////

\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

COMUNICATO STAMPA

le lingue e le culture della migrazione
cultura del Bangladesh e la lingua bengalese
Sabato 28 ottobre 2017, alle ore 10,00, presso la Sede della Associazione culturale Alfabeto del Mondo in via Alghero 13, inizierà il primo di un ciclo di seminari sulle lingue e le culture della migrazione. Hossan Khandaker e Shamim Amin mediatori ed interpreti, parleranno della lingua e della cultura del Bangladesh. Il seminario ha l'obiettivo di far conoscere la cultura e la comunicazione di base per il mediatore interculturale per conoscere la particolarità della cultura del Bangladesh, uno dei paesi maggiormente interessato al fenomeno immigrazione in Italia. La lingua bengali o bengalese è la lingua parlata in Bangladesh e in India e al momento al settimo posto fra le lingue più parlate al mondo. Gli obbiettivi dell'azione formativa sono l'acquisizione delle competenze tecniche necessarie alla elaborazione di strategie di accoglienza e acquisizione di strategie utili alla progettazione di specifici percorsi nei confronti di soggetti stranieri. Compresi i casi di persone sottoposte a provvedimenti da parte dell'Autoritá Giudiziaria. Questa figura professionale è sempre più attuale e richiesta e l'Associazione Culturale Alfabeto del Mondo è autorizzata ad erogare questo tipo di formazione dal Ministero del Lavoro ed Immigrazione (decreto 735/2011/CA). Il corso è rivolto a persone che svolgono o intendono svolgere attività di mediazione linguistica in ambito istituzionale e nei servizi pubblici e offre, a chi possiede già le competenze linguistiche, un percorso formativo professionalizzante. Nell'ambito del progetto AMI (Assistenza e Mediazione Interculturale), parzialmente finanziato dalla Fondazione di Sardegna, la partecipazione è gratuita per il personale degli Enti Giudiziari con i quali è in atto un protocollo di collaborazione e per le persone socialmente svantaggiate segnalate dai servizi sociali. Per informazioni: www.mediazioneinterculturale.eu www.alfabetodelmondo.it; email a info@alfabetodelmondo.it; telefono 3474103290, 476967346.
Cagliari, 25 ottobre 2017
Ufficio Stampa di Alfabeto del Mondo

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\
///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\
///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\


COMUNICATO STAMPA

IL RUOLO DEL MEDIATORE INTERCULTURALE
E GLI ASPETTI OCCUPAZIONALI
Il corso per Mediatore Interculturale - tenuto dall'Associazione Culturale Alfabeto del Mondo di Cagliari tende a creare nuovi sbocchi professionali.
Sabato 10 giugno 2017 dalle ore 10,00 alle ore 13,30, nella sede di Alfabeto del Mondo in via Alghero 13 si terrà un seminario dedicato al ruolo del mediatore interculturale in base alle linee guida nazionali, alla sua formazione e soprattutto agli aspetti occupazionali. L'Associazione dal 2011, eroga formazione specialistica in ambito immigrazione su autorizzazione del Ministero del Lavoro e Immigrazione (Decreto 735/2011/ca). Il corso ha l’obiettivo di formare operatori in grado di svolgere la funzione di mediazione interculturale allo scopo di utilizzare le proprie conoscenze e la propria capacità relazionale ed empatica per meglio interpretare ed esprimere le peculiarità e i bisogni degli stranieri residenti in Italia; tale figura si pone da "ponte" tra gli immigrati stranieri e i servizi e/o la popolazione del Paese di accoglienza. Il corso ha quindi l’obiettivo di formare operatori capaci di ricercare punti di contatto e di comunicazione tra extracomunitari, cittadini italiani e istituzioni pubbliche e come tale fornisce sbocchi occupazionali dato che il settore è in continua espansione. Il programma didattico è redatto ai sensi delle “linee di indirizzo per il riconoscimento della figura professionale del mediatore interculturale”, redatto dal Gruppo di Lavoro istituzionale per la promozione della mediazione interculturale, in data 21 dicembre 2009 e di giugno 2014. Nell'ambito del progetto AMI “Assistenza e Mediazione Interculturale”, parzialmente finanziato dalla Fondazione di Sardegna, la partecipazione da parte delle persone socialmente svantaggiate e del personale degli Enti partner è gratuita. Gli altri partecipanti verseranno una piccola quota di autofinanziamento per contribuire alle spese di organizzazione e gestione. Per informazioni e iscrizioni inviare una mail all’indirizzo: info@alfabetodelmondo.it telefono 3474103290 – 3476967346.
Si allega il programma.
Cagliari 18 maggio 2017
Ufficio Stampa di Alfabeto del Mondo

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\
///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\
///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\






COMUNICATO STAMPA
FORMAZIONE DEL MEDIATORE INTERCULTURALE

Sabato 13 maggio 2017 dalle ore 10 alle ore 13,30, presso la sede di Alfabeto del Mondo in via Alghero 13,  si terrà un seminario intensivo  per approfondire le tematiche della mediazione interculturale.
La prima parte del seminario è focalizzata su “Rom fra integrazione e discriminazione” ed tenuto dalla Psicologa esperta in tecniche psicologiche di comunicazione, dott.ssa Maria Teresa Portoghese, con esperienza pluriennale.
Mentre nella seconda parte il dott. Sergio Chub, nativo del Guatemala ma laureato a Cagliari, illustrerà la cultura del Sud America.
Il  corso ha l’obiettivo di formare operatori in grado di svolgere la funzione di mediazione interculturale allo scopo di utilizzare le proprie conoscenze e la propria capacità relazionale ed empatica per meglio interpretare ed esprimere le peculiarità e i bisogni degli stranieri residenti in Italia; tale figura si pone da "ponte" tra gli immigrati stranieri e i servizi e/o la popolazione del Paese di accoglienza. Il corso come tale fornirà sbocchi occupazionali dato che il  settore è in continua espansione.

Alfabeto del Mondo dal 2011, eroga formazione specialistica in ambito immigrazione  su autorizzazione del Ministero del Lavoro e Immigrazione (Decreto 735/2011/ca).

Il programma didattico è redatto ai sensi delle “linee di indirizzo per il riconoscimento della figura professionale del mediatore interculturale”, redatto dal Gruppo di Lavoro istituzionale per la promozione della mediazione interculturale, in data 21 dicembre 2009 e di giugno 2014.
Nell'ambito del progetto “AMI Assistenza e Mediazione Interculturale” parzialmente finanziato dalla Fondazione di Sardegna, è prevista la partecipazione gratuita delle persone socialmente svantaggiate e del personale degli Enti che hanno firmato un protocollo di collaborazione con Alfabeto del Mondo.
Il corso è senza fini di lucro ed autofinanziato dalla Associazione. Coloro che non risultano fra i beneficiari del progetto, potranno egualmente partecipare versando una donazione di autofinanziamento per contribuire alle spese di organizzazione e gestione.
E' previsto il materiale didattico e l'attestato di partecipazione.
Per informazioni e iscrizioni inviare una mail all’indirizzo: info@alfabetodelmondo.it     telefono 3474103290 – 3476967346.
Si allega il programma.

Cagliari 7 maggio 2017
Ufficio Stampa di Alfabeto del Mondo



///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

COMUNICATO STAMPA
FORMAZIONE DEL MEDIATORE INTERCULTURALE


Sabato 06 maggio 2017 dalle ore 10 alle ore 13,30, presso la sede di Alfabeto del Mondo in via Alghero 13,  si terrà un seminario intensivo  per approfondire le tematiche della mediazione interculturale in particolare negli ambiti culturali.
L'argomento del seminario è la “cultura russa” tenuto dalla mediatrice interculturale Karlygash Yalesheva e “il nuovo decreto sui minori stranieri non accompagnati da un punto di vista tecnico ed operativo” tenuto dal Consulente del lavoro Marco Fois.
Il  corso ha l’obiettivo di formare operatori in grado di svolgere la funzione di mediazione interculturale allo scopo di utilizzare le proprie conoscenze e la propria capacità relazionale ed empatica per meglio interpretare ed esprimere le peculiarità e i bisogni degli stranieri residenti in Italia; tale figura si pone da "ponte" tra gli immigrati stranieri e i servizi e/o la popolazione del Paese di accoglienza. Il corso come tale fornirà sbocchi occupazionali dato che il  settore è in continua espansione.
Alfabeto del Mondo dal 2011, eroga formazione specialistica in ambito immigrazione  su autorizzazione del Ministero del Lavoro e Immigrazione (Decreto 735/2011/ca).

Il programma didattico è redatto ai sensi delle “linee di indirizzo per il riconoscimento della figura professionale del mediatore interculturale”, redatto dal Gruppo di Lavoro istituzionale per la promozione della mediazione interculturale, in data 21 dicembre 2009 e di giugno 2014.
Nell'ambito del progetto “AMI Assistenza e Mediazione Interculturale” parzialmente finanziato dalla Fondazione di Sardegna, è prevista la partecipazione gratuita delle persone socialmente svantaggiate e del personale degli Enti che hanno firmato un protocollo di collaborazione con Alfabeto del Mondo.
Il corso è senza fini di lucro ed autofinanziato dalla Associazione. Coloro che non risultano fra i beneficiari del progetto, potranno egualmente partecipare versando una donazione di autofinanziamento per contribuire alle spese di organizzazione e gestione.
E' previsto il materiale didattico e l'attestato di partecipazione.
Per informazioni e iscrizioni inviare una mail all’indirizzo: info@alfabetodelmondo.it     telefono 3474103290 – 3476967346.
Si allega il programma.

Cagliari 27 aprile 2017
Ufficio Stampa di Alfabeto del Mondo





///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\
///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\



COMUNICATO STAMPA
FORMAZIONE DEL MEDIATORE INTERCULTURALE
La comunicazione interculturale

Sabato 29 aprile 2017 dalle ore 10 alle ore 13,30, presso la sede di Alfabeto del Mondo in via Alghero 13,  si terrà un seminario intensivo  per approfondire le tematiche della mediazione interculturale in particolare negli ambiti culturali.
L'argomento del seminario è la “comunicazione interculturale” tenuto dalla Psicologa esperta in tecniche psicologiche di comunicazione, dott.ssa Maria Teresa Portoghese, con esperienza pluriennale.
Il  corso ha l’obiettivo di formare operatori in grado di svolgere la funzione di mediazione interculturale allo scopo di utilizzare le proprie conoscenze e la propria capacità relazionale ed empatica per meglio interpretare ed esprimere le peculiarità e i bisogni degli stranieri residenti in Italia; tale figura si pone da "ponte" tra gli immigrati stranieri e i servizi e/o la popolazione del Paese di accoglienza. Il corso come tale fornirà sbocchi occupazionali dato che il  settore è in continua espansione.

Alfabeto del Mondo dal 2011, eroga formazione specialistica in ambito immigrazione  su autorizzazione del Ministero del Lavoro e Immigrazione (Decreto 735/2011/ca).

Il programma didattico è redatto ai sensi delle “linee di indirizzo per il riconoscimento della figura professionale del mediatore interculturale”, redatto dal Gruppo di Lavoro istituzionale per la promozione della mediazione interculturale, in data 21 dicembre 2009 e di giugno 2014.
Nell'ambito del progetto “AMI Assistenza e Mediazione Interculturale” parzialmente finanziato dalla Fondazione di Sardegna, è prevista la partecipazione gratuita delle persone socialmente svantaggiate e del personale degli Enti che hanno firmato un protocollo di collaborazione con Alfabeto del Mondo.
Il corso è senza fini di lucro ed autofinanziato dalla Associazione. Coloro che non risultano fra i beneficiari del progetto, potranno egualmente partecipare versando una donazione di autofinanziamento per contribuire alle spese di organizzazione e gestione.
E' previsto il materiale didattico e l'attestato di partecipazione.
Per informazioni e iscrizioni inviare una mail all’indirizzo: info@alfabetodelmondo.it     telefono 3474103290 – 3476967346.
Si allega il programma.

Cagliari 27 aprile 2017
Ufficio Stampa di Alfabeto del Mondo


///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\
///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\
///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

COMUNICATO STAMPA
FORMAZIONE DEL MEDIATORE INTERCULTURALE
La Cultura africana: il Senegal e il Marocco.


Sabato 22 aprile 2017 dalle ore 10 alle ore 13,30, presso la sede di Alfabeto del Mondo in via Alghero 13,  si terrà un seminario intensivo  per approfondire le tematiche della mediazione interculturale in particolare negli ambiti culturali.
Alfabeto del Mondo dal 2011, eroga formazione specialistica in ambito immigrazione  su autorizzazione del Ministero del Lavoro e Immigrazione (Decreto 735/2011/ca).
Il  corso ha l’obiettivo di formare operatori in grado di svolgere la funzione di mediazione interculturale allo scopo di utilizzare le proprie conoscenze e la propria capacità relazionale ed empatica per meglio interpretare ed esprimere le peculiarità e i bisogni degli stranieri residenti in Italia; tale figura si pone da "ponte" tra gli immigrati stranieri e i servizi e/o la popolazione del Paese di accoglienza. Il corso come tale fornirà sbocchi occupazionali dato che il  settore è in continua espansione.
Il programma didattico è redatto ai sensi delle “linee di indirizzo per il riconoscimento della figura professionale del mediatore interculturale”, redatto dal Gruppo di Lavoro istituzionale per la promozione della mediazione interculturale, in data 21 dicembre 2009 e di giugno 2014.
Nell'ambito del progetto “AMI Assistenza e Mediazione Interculturale” parzialmente finanziato dalla Fondazione di Sardegna, è prevista la partecipazione gratuita delle persone socialmente svantaggiate e del personale degli Enti che hanno firmato un protocollo di collaborazione con Alfabeto del Mondo.
Il corso è senza fini di lucro ed autofinanziato dalla Associazione. Coloro che non risultano fra i beneficiari del progetto, potranno egualmente partecipare versando una donazione di autofinanziamento per contribuire alle spese di organizzazione e gestione.
E' previsto il materiale didattico e l'attestato di partecipazione.
Per informazioni e iscrizioni inviare una mail all’indirizzo: info@alfabetodelmondo.it     telefono 3474103290 – 3476967346.
Si allega il programma completo del corso.

Cagliari 17 aprile 2017
Ufficio Stampa di Alfabeto del Mondo

Torna ai contenuti | Torna al menu